Condizioni di Vendita

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Informazioni ai sensi del DLgs n. 185/1999 “Attuazione della direttiva 97/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza”, del DLgs n. 70/2003 “Attuazione della direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell’informazione, in particolare il commercio elettronico, nel mercato interno”, nonché del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 “Codice del consumo, a norma dell’articolo 7 della legge 29 luglio 2003, n. 229” .

Le informazioni sono rese da:

C.S. EMERGENZA di Rapposelli Selena

Via Alento – 65024 Manoppello Scalo (PE)

Tel. 085.8562043 – Fax 085.8561355

sales@csemergenza.it

P.IVA 01881100687

Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano il rapporto tra il Cliente e C.S. EMERGENZA in merito all’acquisto di prodotti effettuato a distanza tramite la rete telematica/internet, sul sito www.csemergenza.it e/o shop.csemergenza.it

Per quanto non espressamente disciplinato nelle presenti Condizioni generali di vendita si rinvia alle disposizioni di cui al Decreto Legislativo 22 maggio 1999, n. 185, al Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 ed alla disciplina applicabile del Codice Civile italiano.

Art. 1 – DEFINIZIONI

Contratto: si intende il contratto a distanza avente come oggetto l’acquisto di beni stipulato tra la ditta C.S. EMERGENZA di Rapposelli Selena, con sede in Via Alento a Manoppello Scalo (PE) P.IVA 01881100687 – CF RPPSLN85P68C632I, di seguito indicata come “C.S. EMERGENZA”  iscritta al registro delle imprese di Pescara al n. 136020, e un consumatore cliente o un imprenditore cliente, nell’ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato da C.S. EMERGENZA che, per tale contratto, impiega esclusivamente la tecnologia Internet.

Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l’accesso da parte del cliente al sito internet corrispondente all’indirizzo www.csemergenza.it / shop.csemergenza.it.

Consumatore: s’intende soltanto la persona fisica che conclude il contratto per scopi non riferibili all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.

Imprenditore: s’intende il soggetto, persona fisica, persona giuridica pubblica o privata, ente collettivo non riconosciuto dotato di autonoma soggettività giuridica, che nel concludere il contratto agisce nel quadro della propria attività professionale o imprenditoriale.

Cliente: s’intende l’acquirente generalmente inteso, sia esso Consumatore che Imprenditore.

Prodotti a catalogo: si intendono i prodotti presenti nella sezione E-Commerce del sito web www.csemergenza.it;

Art. 2 – ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ED OBBLIGHI DEL CLIENTE

2.1. Il contratto stipulato tra C.S. EMERGENZA ed il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, dell’ordine da parte di C.S. EMERGENZA. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi forma al Cliente.

Quest’ultimo, effettuando un ordine nelle varie modalità previste, dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto e, di conseguenza, di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.

2.2. E’ severamente vietato l’inserimento di dati personali falsi e/o inventati all’interno dei moduli di raccolta dati, necessari all’espletamento dell’ordine. È, altresì, vietato inserire dati di terze persone o effettuare più registrazioni relative ad un unico Cliente. C.S. EMERGENZA si riserva la facoltà di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell’interesse e per la tutela di tutti i Clienti.

2.3. Se il cliente è Consumatore, una volta conclusa la procedura d’acquisto on-line, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e, comunque, conservare le presenti condizioni generali di vendita nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza.

L’inoltro della conferma d’ordine, pertanto, implica totale conoscenza delle stesse e loro integrale accettazione.

2.4. Viene escluso ogni diritto del Cliente a richiedere a C.S. EMERGENZA il risarcimento danni o indennizzo, nonché ad attribuire allo stesso qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

Art. 3 – PREZZI DI VENDITA E MODALITA’ DI ACQUISTO

3.1. Tutti i prezzi di vendita dei prodotti presenti ed indicati all’interno del sito www.csemergenza.it, i quali costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., non sono comprensivi di Iva e delle spese di spedizione, espressamente indicati successivamente nella sezione visualizza carrello. Tali prezzi possono variare in qualsiasi istante senza che C.S. EMERGENZA sia tenuto a darne alcun preavviso; in ogni caso una volta effettuato l’ordine del prodotto, questo non subirà alcuna variazione di prezzo.

Il costo del trasporto, sia nazionale che internazionale, debitamente evidenziato nell’apposito modulo d’ordine del sito che il Cliente avrà cura di visionare prima di confermare l’acquisto, è interamente a carico dello stesso. In caso di consegna all’estero saranno a carico del Cliente anche gli eventuali costi supplementari dovuti ad imposte o tasse previste dalla normativa vigente nello Stato di destinazione.

3.2. Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo al momento dell’inoltro dell’ordine e visionabili on-line all’indirizzo shop.csemergenza.it, così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l’immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche.

Art. 4 – MODALITÀ DI PAGAMENTO

4.1. Bonifico Bancario Anticipato: in caso di pagamento tramite Bonifico Bancario Anticipato, quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuto impegnato fino al ricevimento della prova di avvenuto bonifico, da inviarsi a C.S. EMERGENZA al numero di fax +39 085.8561355 o a mezzo mail all’ indirizzo sales@csemergenza.it non oltre 3 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell’ordine. L’invio di quanto ordinato avverrà solo all’atto dell’effettivo accredito della somma dovuta sul c/c di C.S. EMERGENZA che dovrà avvenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell’ordine.

Coordinate Bancarie:

Intestato a C.S. EMERGENZA di Rapposelli Selena presso BANCA DI CREDITO COOPERATIVO ABRUZZESE. IBAN: IT 69 T 08434 77341 000000055403

Oltrepassate tali scadenze, l’ordine verrà ritenuto automaticamente annullato.

La causale del bonifico dovrà riportare il nome e cognome del Consumatore o il nome della azienda o della persona fisica se trattasi di Professionista.

4.2. Pagamento a mezzo sistema Paypal: in caso di pagamento con sistema sicuro PAYPAL, l’accettazione dell’ ordine avviene nel momento in cui si conclude la procedura di pagamento sicuro sulla piattaforma PAYPAL. Il sistema risponde automaticamente avvertendo il consumatore dell’avvenuta ricezione del pagamento. L’ordine viene automaticamente accettato da C.S. EMERGENZA.

Art. 5 – MODALITÀ DI SPEDIZIONE E CONSEGNA

5.1. Spedizione e consegna: C.S. EMERGENZA provvederà a recapitare ai Clienti, all’indirizzo specificato al momento dell’ordine, i prodotti selezionati ed ordinati, con le modalità di cui al presente articolo, mediante servizi di Corriere Espresso.

Il contratto si perfeziona con la consegna del bene da parte di C.S. EMERGENZA al corriere. Per questo, C.S. EMERGENZA non sarà responsabile in caso di mancata o ritardata consegna né di danneggiamento totale o parziale della merce medesima. Sarà responsabile unicamente il corriere che ha effettuato la spedizione.

5.2. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:

– che la quantità della merce ordinata corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto;

– che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o, comunque, alterato anche nei materiali di chiusura.

Eventuali danni devono essere immediatamente contestati al corriere che effettua la consegna.

Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

5.3. Tempi di recapito: il Corriere si obbliga a consegnare la merce nei tre giorni successivi a quello di spedizione, nel territorio italiano; mentre, per le spedizioni effettuate all’estero i tempi sono differenziati in rapporto alla distanza.

Se la spedizione avviene per mezzo di un altro corriere i tempi di consegna non supereranno mai quelli previsti dall’art. 6 del D. Lgs. 185/99 (30 giorni dalla data dell’ordine e/o dalla ricezione di avvenuto pagamento se disponibile a magazzino). I predetti termini di consegna si riferiscono ai prodotti presenti nel magazzino al momento dell’ordine.

5.4. Ritardi nella consegna: Eventuali ritardi della consegna della merce non potranno essere imputati né imputabili a C.S. EMERGENZA Né, in alcun modo, C.S. EMERGENZA può essere responsabile per i danni causati dal Corriere, in relazione alla ritardata consegna della merce, al cliente o a terzi, intendendosi il contratto perfezionato con la consegna del bene al corriere.

5.5. Mancata consegna: Qualora il corriere consegnando la merce non trovi alcuno al recapito specificato, provvederà a depositare la merce nel magazzino indicato nel cartoncino che verrà lasciato sul posto. Dopo trenta giorni di giacenza la merce verrà rispedita a C.S. EMERGENZA ed il Cliente non potrà far valere alcun diritto. Tutte le spese, dirette ed indirette, saranno interamente a carico del Cliente.

C.S. EMERGENZA tratterrà il pagamento della merce a titolo di penale, oltre agli eventuali maggior danni subiti.

Qualora il Cliente richiedesse a C.S. EMERGENZA di riavere i prodotti ordinati e pagati, oggetto di mancata consegna, dovrà farne richiesta immediata a C.S. EMERGENZA tramite fax 085.8561355 Saranno a suo carico tutte le spese, oltre al maggior danno subito da C.S. EMERGENZA

5.6. Spese di consegna: Sono a carico del Cliente e vengono esplicitate chiaramente e separatamente dal prezzo del bene o del servizio, in sede di effettuazione dell’ordine, come già previsto al succitato art. 3.

5.7. Fatturazione: Per ogni ordine effettuato su www.csemergenza.it e/o shop.csemergenza.it, C.S. EMERGENZA emette fattura accompagnatoria che riporta l’elenco di tutti gli articoli spediti e che verrà recapitata al cliente in forma elettronica o cartacea.

Per l’emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine.

5.8. La mancata corrispondenza della merce ordinata con quella consegnata dovrà essere tempestivamente comunicata a C.S. EMERGENZA

Art. 6 – DISPONIBILITA’ DEI PRODOTTI

6.1. Il Cliente potrà acquistare solamente i prodotti indicati nel catalogo elettronico predisposto e nelle quantità esistenti in tempo reale nel magazzino.

Art. 7 – RESPONSABILITA’

7.1. C.S. EMERGENZA non assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore e/o caso fortuito quali incidenti, furti e/o rapine al corriere incaricato della consegna, incendi, esplosioni, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi e nei modi concordati al contratto.

7.2. Non sarà, altresì, responsabile nei confronti di alcuno in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo il Cliente diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto da parte dello Spedizioniere, unico responsabile.

Art. 8 – DIRITTO DI RECESSO

8.1. Ai sensi dell’art. 64 del Decerto Legislativo 206/2005, se il cliente è un Consumatore ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato nel presente articolo e dai commi 3, 4 e 5 del predetto articolo di legge.

Si precisa che questo diritto è riservato esclusivamente alle persone fisiche, a quei clienti consumatori che, secondo quanto definito all’articolo 1, acquistano la merce per scopi non riferibili ed estranei alla propria attività professionale. Non è previsto il diritto di recesso agli Imprenditori, persone fisiche o giuridiche, che agiscano in riferimento al contratto di acquisto in ambito professionale.

Per esercitare tale diritto, il Consumatore dovrà manifestare a C.S. EMERGENZA la volontà di recedere, entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce nel caso di beni.

Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a C.S. EMERGENZA di Rapposelli Selena Via Alento 65024 Manoppello Scalo (PE) ovvero mediante PEC.

Una volta pervenuta la suddetta comunicazione di recesso, C.S. EMERGENZA comunicherà al Consumatore le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce, integra e nella confezione originaria, che dovrà avvenire entro le successive 48 ore.

8.2. In ogni caso, il diritto di recesso è, comunque, sottoposto alle seguenti condizioni:

– detto diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza, non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;

– il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, senza alcuna mancanza.

– detto diritto non si applica qualora il Consumatore abbia acquistato Prodotti Personalizzati (in conformità a quanto previsto dall’art. 55, 2° comma, lett. C, del Decreto Legislativo 206/2005).

8.3. Le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono interamente a carico del Consumatore. La merce, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel magazzino di C.S. EMERGENZA., è sotto la completa responsabilità del Consumatore.

In ogni caso, C.S. EMERGENZA non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

8.4. C.S. EMERGENZA, in caso di recesso, provvederà a rimborsare al Consumatore l’intero importo già pagato, entro 14 giorni a partire dalla data di ricevimento della merce e, comunque, non oltre 30 giorni dalla comunicazione del Consumatore. Sarà cura del Consumatore fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI – CAB – Conto Corrente – codice CIN dell’intestatario della fattura).

8.5. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui C.S. EMERGENZA accerti:

– la mancanza della confezione esterna e/o dell’imballo interno originale;

– l’assenza di elementi integranti del prodotto;

– il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.

Nel caso di decadenza del diritto di recesso, C.S. EMERGENZA provvederà a restituire al mittente Consumatore il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

Art. 9 – ACQUISTI AZIENDALI

9.1. C.S. EMERGENZA fornisce i prodotti a catalogo anche agli Imprenditori, rivenditori, persone fisiche, persone giuridiche pubbliche o private, enti collettivi non riconosciuti dotati di autonoma soggettività giuridica, che nel concludere il contratto agiscono nel quadro della propria attività professionale o imprenditoriale.

9.2. Nel caso di ordini di particolare rilievo l’Imprenditore può contattare direttamente  C.S. EMERGENZA ai recapiti indicati nel sito web.

Art. 10 – GARANZIE

10.1. Tutti i prodotti venduti da C.S. EMERGENZA sono assistiti dalla garanzia ufficiale del produttore: validità 24 mesi per il Consumatore (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale); 12 mesi per acquisti effettuati da società private o pubbliche o da persone fisiche per fini professionali e, comunque, dai possessori di P. Iva, come previsto all’articolo 1. Laddove sia specificata una garanzia di durata superiore a 12 mesi, farà fede la durata indicata.

Per fruire della succitata garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura accompagnatoria che riceverà al momento della consegna.

10.2. La garanzia si applica al prodotto che presenti difetti di conformità e/o malfunzionamenti non riscontrabili all’acquisto, purché il prodotto stesso sia utilizzato correttamente e con la dovuta diligenza e cioè nel rispetto della sua destinazione d’uso e di quanto previsto nella eventuale documentazione allegata.

Art. 11 – RISOLUZIONE CONTRATTUALE E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

11.1. C.S. EMERGENZA ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione al Cliente con adeguate e giustificate motivazioni; in tal caso il Cliente avrà diritto, esclusivamente, alla restituzione dell’eventuale somma già corrisposta.

Il Cliente ha facoltà di annullare il contratto entro 24 ore dall’ordine, dandone tempestiva comunicazione via fax al nr 085.8561355 o a mezzo mail; sales@csemergenza.it

11.2. Le obbligazioni assunte dal Cliente con il presente contratto hanno carattere essenziale cosicché, per patto espresso, la inadempienza, da parte dello stesso, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione automatica del contratto ex art.1456 c.c., fatto salvo il diritto per C.S. EMERGENZA di agire in giudizio per il risarcimento degli ulteriori danni subiti.

Art. 12 – LEGGE APPLICABILE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

12.1. Il contratto di vendita tra il Cliente e C.S. EMERGENZA s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana.

12.2. Le parti sottoporranno le controversie derivanti dal presente contratto al tentativo di conciliazione previsto dal Servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Pescara.

12.3. Nel caso in cui il tentativo fallisca, la controversia sarà risolta con un arbitrato disciplinato dal Regolamento Arbitrale della Camera Arbitrale di Pescara.

Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un arbitro unico, nominato dalla Camera Arbitrale di Pescara. L’arbitrato sarà rituale e l’arbitro deciderà secondo diritto. La sede dell’arbitrato sarà Pescara.

È fatta salva la facoltà, per il solo Consumatore di adire l’autorità giudiziaria competente.

13. CONFERIMENTO E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali richiesti in fase di inoltro dell’ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in alcun caso e ad alcun titolo ceduti a terzi. C.S. EMERGENZA garantisce ai propri Clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al D. lgs 196 del 30.06.03.

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL D. LGS N. 196/2003

C.S. EMERGENZA, comunica ai propri clienti che:

a) i dati personali sono necessari per la gestione degli ordini e, dietro consenso espresso in fase di registrazione, potranno essere utilizzati per finalità promozionali e/o di vendita, nonchè per statistiche aventi lo scopo di monitorare il grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta al fine di un migliore orientamento alle esigenze della clientela stessa. Il mancato consenso al trattamento dei dati per finalità commerciali e promozionali non pregiudica lo svolgimento delle attività richieste per la conclusione del processo d’ordine on-line.

b) per le finalità di cui al precedente paragrafo a), sono autorizzati a compiere operazioni di trattamento di detti dati, oltre al titolare del trattamento, anche gli addetti incaricati per le operazioni di marketing. I Dati non saranno comunicati a terze parti

c) il trattamento dei Dati avviene mediante l’utilizzo di strumenti manuali, informatici e telematici, da parte di C.S. EMERGENZA e/o da suoi incaricati. In ogni caso il trattamento avviene con logiche strettamente correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati, i quali saranno altresì gestiti e protetti in ambienti il cui accesso è sotto costante controllo.

d) Titolare del trattamento dati è la

C.S. EMERGENZA di Rapposelli Selena

Via Alento – 65024 Manoppello Scalo (PE)

Tel. 085.8562043 – Fax 085.8561355

sales@csemergenza.it

P.IVA 01881100687

e) In relazione al trattamento dei predetti dati il Cliente, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003 ha diritto di ottenere da C.S. EMERGENZA:

a. la conferma dell’esistenza o meno dei suoi dati personali, la loro comunicazione in forma intelleggibile e la conoscenza della loro origine nonchè della logica su cui si basa il trattamento;

b. la cancellazione, entro un congruo termine, dei suoi dati, la loro trasformazione in forma anonima o il blocco di quelli trattati in violazione della legge;

c. l’aggiornamento dei dati, la loro rettificazione o, quando vi abbia interesse, la loro integrazione;

d. l’attestazione che le operazioni di cui ai precedenti punti 2 e 3, sono state portate a conoscenza di coloro ai quali sono stati comunicati, sempre che non risulti impossibile o comporti un impiego di mezzi sproporzionato.

Il Cliente ha, inoltre, diritto di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, anche se pertinenti allo scopo della raccolta.

Le condizioni generali di vendita suesposte possono essere modificate o aggiornate in qualsiasi momento da C.S. EMERGENZA Dette variazioni sono efficaci dal momento in cui vengono pubblicate sul sito internet www.csemergenza.it e, di conseguenza, si riferiranno alle vendite successive alla modifica stessa.